venerdì 4 dicembre 2009

I paccheri con la ricotta


 Ed eccoci ad un'altra ricetta tipica della cucina partenopea. Nella ricetta della "Genovese" vi ho già raccontato l'etimologia di alcuni tipi di pasta, tra cui appunto i "paccheri". Perciò non la farò troppo lunga e passerò subito a descrivervi questa ricetta semplice, buona e, credo, anche non troppo calorica.
Ingredienti
350 gr di paccheri
250 gr di ricotta
sugo (oppure ragù)

Procedimento
Preparate un buon ragù oppure un sugo semplice con cipolla e basilico. In una zuppiera stemperate la ricotta con un paio di cucchiai di sugo.

Cuocete la pasta al dente, mescolatela al composto ottenuto 

e servite nei piatti cospargendo con altro sugo.
Aforisma di proverbio napoletano:  "Chi cagna 'a via vecchia p' 'a nova sape chello ca lassa e no chello ca trova". (Chi lascia la strada vecchia per la nuova, sa ciò che lascia ma non ciò che incontra).

3 commenti:

  1. ciao bellaaaa, la ricotta a me non piace, ma un piatto di semplice paccheri con il sugo al pomodoro e basilico e tanto formaggio gratugiato, NON DICO NO !!! ciao bella ritorno in cucina che ho ordinazioni da fare ho da produrre e consumare 26 chili di farina e alla settimana prossima li deve gia ricevere ( i taralli al sesamo e semi di papavero ) sono 50 pacchi da 500gr. devo fare ...sono inguacchiataaaaaaaaa, e vedo che anche tu " inguacchi "...ma mi sa che ti stai facendo pure una maestra di storia hahahahahahaha non solo cuoca! COMPLIMENTI!
    ANNA

    RispondiElimina
  2. Wow!! Semplice ma gustosissima, ti ruberò pure questa, tu sei una garanzia!!
    Sbaciott!!

    RispondiElimina
  3. si!!!mi piace tanto,sai che è il sugo che faccio quasi sempre il sabato a pranzo???
    miciona...perchè sei così lontanaaaaa!!!!!!

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails

copiright

MyFreeCopyright.com Registered & Protected